Sul sito del Borgo www.ilborgodiparma.it è stato predisposto uno spazio intitolato FOCUS SINODO. L’idea era quella di ospitare i contributi al Sinodo della Chiesa Cattolica (che ha recentemente concluso la fase diocesana) elaborati da vari soggetti della Chiesa di Parma.Nel frattempo, sul sito della Diocesi, sono stati pubblicati tutti i documenti (circa 190) pervenuti e anche la sintesi redatta dall’equipe diocesana guidata da Francesca Stefanini e Matteo Truffelli. Per scaricarli basta cliccare sul logo del Sinodo nella home page di www.diocesi.parma.it

Pensiamo comunque che sia utile mantenere uno spazio aperto anche nel nostro sito. Innanzitutto, cercheremo di riportare al suo interno i contributi che ci paiono più interessanti in modo che abbiano la più ampia diffusione. In secondo luogo, desideriamo offrire lo spazio per ulteriori contributi o riflessioni che riguardino il Sinodo mondiale in atto e/o le sue ricadute a livello diocesano. Di conseguenza, chi intendesse intervenire sul tema, anche a commento dei contributi pubblicati, può farlo inviando il proprio testo all’indirizzo aganapini@ilborgodiparma.it

Un Sinodo è un evento importante non solo per la chiesa ma anche per il mondo con il quale la chiesa, volente o nolente, interagisce. E l’aspetto più importante di un Sinodo, specialmente di questo che ha come oggetto proprio la sinodalità, è il processo più che il risultato. Il risultato sarà infatti un documento e non è detto che quel documento sarà particolarmente significativo o innovativo. E anche se lo sarà non è detto che poi incida concretamente nella vita delle comunità cristiane. Invece il modo in cui battezzate e battezzati si muovono per rinnovare la Chiesa, il loro attivarsi per riflettere, il loro ascoltarsi, il loro chiedere ascolto… questo è già un cambiamento significativo che va coltivato e incoraggiato.

Per questo è importante continuare il confronto.