“DA VENTOTENE A BRUXELLES”: TRE INCONTRI CON VISTA SULLE ELEZIONI EUROPEE

di BorgoAdmin
LOCANDINA INCONTRI CASA EUROPA PARMA GENNAIO MARZO 2024

In queste prime settimane del 2024 il Circolo sta procedendo al trasferimento della sede sociale nei nuovi locali di via Bandini. Nonostante questa impegnativa incombenza l’attività de “Il Borgo” prosegue regolarmente con alcuni importanti iniziative.

Infatti mercoledì 17 gennaio alle ore 18.30, prenderà il via un ciclo di tre incontri dal titolo DA VENTOTENE A BRUXELLES, Passato, presente e futuro delle nostra storia, organizzato dal gruppo Casa Europa de Il Borgo assieme al Movimento Federalista Europeo – sezione di Parma. L’incontro del 17 gennaio, dal titolo Il Manifesto di Ventotene, alle origini dell’Unione Europea si terrà presso il complesso di San Paolo, Sala “Giovanna” in Vicolo della asse 5, e vedrà come relatore il prof. Fabio Corigliano, Università di Parma. Seguiranno nei prossimi mesi gli altri due incontri: Struttura della Unione Europea. Come funziona il processo decisionale dell’Unione Europea, in programma lunedì 12 febbraio (relatore Maurizio Molinari, capo dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano) e da ultimo L’Europa di Domani: Stato Federale? Europa a due velocità?, che avrà luogo mercoledì 06 marzo (relatore prof. Emanuele Castelli, Università di Parma). Anche questi incontri avranno luogo nella Sala Giovanna del Complesso San Paolo con inizio alle ore 18,30 L’iniziativa vuole contribuire ad una riflessione informata e ad un approfondimento dei temi legati all’Unione europea in vista delle elezioni europee che si terranno fra il 6 e il 9 giugno di quest’anno.

Un’altra importante rassegna prenderà il via nei prossimi giorni: si tratta di un ciclo di seminari dal titolo “Interviste della legalità – storie di impegno per la giustizia tra passato e presente”. frutto della collaborazione tra l’Osservatorio Permanente Legalità dell’Università di Parma e il “Il Borgo” con il contributo di Fondazione Cariparma, che si inscrive nell’ambito di “Concittadini”, un progetto di cittadinanza attiva rivolto a scuole di ogni ordine e grado, enti locali, associazioni e istituzioni del territorio finanziato dall’Assemblea Legislativa delle Regione Emilia-Romagna. Il primo di questi appuntamenti è in programma martedì 23 gennaio alle ore 10 e sarà dedicato a “La legalità come prima missione dell’amministrare nell’insegnamento di Piersanti Mattarella”, Dopo l’introduzione della Professoressa Monica Cocconi, componente del Direttivo de “Il Borgo” e Responsabile Scientifica dell’Osservatorio Permanente Legalità, l’evento si aprirà con il ricordo di Piersanti Mattarella, Presidente della Regione Siciliana, assassinato da Cosa Nostra durante il suo mandato. A rievocarne il ricordo sarà Alessia Depietri, Dottoranda di ricerca presso l’Università di Parma. L’evento vedrà la partecipazione di Giorgio Mattarella, ricercatore presso l’Università degli Studi di Palermo e nipote di Piersanti, Successivamente, nell’ottica di una continuazione tra passato e presente, Francesco De Vanna, Assessore alla legalità del Comune di Parma dialogherà con Nicola Granato, Assegnista di ricerca presso l’Università di Parma e con gli studenti e le studentesse del liceo “G. Marconi”

Dall'ultimo numero di BorgoNews

Lascia un commento