UN FEBBRAIO RICCO DI INIZIATIVE CON “IL BORGO”

di BorgoAdmin

Terminato il trasferimento nella nuova sede di via Bandini l’attività de “Il Borgo” prosegue a pieno ritmo con diversi importanti appuntamenti in programma nei prossimi giorni

Lunedì 12 febbraio alle 18, 30 è in calendario il secondo appuntamento del ciclo DA VENTOTENE A BRUXELLES, passato, presente e futuro della nostra storia, organizzato dal gruppo Casa Europa de Il Borgo assieme al Movimento Federalista Europeo di Parma L’incontro, dal titolo Struttura della Unione Europea. Come funziona il processo decisionale dell’Unione Europea, vedrà come relatore Maurizio Molinari, capo dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano e si svolgerà presso il complesso di San Paolo, Sala Giovanna, in Vicolo della asse 5 (in allegato la locandina dell’evento)

Giovedì 15 alle 18, presso la nuova sede di via Bandini 6, è poi in programma un incontro, quanto mai significativo ed attuale, su “La resistenza ucraina e la solidarietà internazionale”, nel corso del quale Antonio Mantelli, che ha preso parte a diverse missioni umanitarie in Ucraina, riporterà la testimonianza dei volontari impegnati a portare vicinanza e solidarietà al popolo ucraino martoriato dalla guerra. Anche di questo appuntamento si allega la locandina.

Infine giovedì 22 febbraio alle 10 prosegue il ciclo di seminari “Le interviste della legalità. Storie di impegno per la giustizia tra passato e futuro”, frutto della collaborazione tra il Borgo e l’Osservatorio permanente legalità  dell’Università di Parma, che si inserisce nell’ambito di “Concittadini”, un progetto di cittadinanza attiva rivolto a scuole, enti locali, associazioni e istituzioni del territorio promosso dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Il seminario del 22 febbraio, che si terrà alle ore 11 presso l’Aula Magna “A. Scivoletto”in B.go Carissimi, si intitola “La giustizia come come obiettivo di vita, Il ricordo del giudice Rosario Livatino tra fede e lotta alla mafia” e intende omaggiare, dopo P. Mattarella  (v. più oltre l’articolo di Monica Cocconi), un altro giovane magistrato caduto per mano della criminalità organizzata .

Si segnalo infine che nel sito del Circolo, (nella sezione “Attività – Pubblicazioni”), è disponibile il recentissimo saggio di Fausto Pagnotta, consigliere e membro attivo de “Il Borgo”, dal titolo Luigi Sturzo e il magistero “politico” della Rerum Novarum: alcune note sull’alba del Partito Popolare Italiano

Dall'ultimo numero di BorgoNews

Lascia un commento