LABORATORIO EMILIA – Presentazione dello studio di Area Vasta – 11 novembre ore 15.30 – Palazzo Sanvitale

CONVEGNO “LABORATORIO EMILIA

Presentazione Studio Area Vasta 

PARMA, 11 Novembre, ore 15.30

Palazzo Sanvitale

 Programma

 

Ore   15.30   Apertura e saluto del Presidente di Fondazione Monteparma Roberto Del Signore

Ore   15.35     Saluto di Maria Cristina Ossiprandi – Pro Rettrice Università di Parma

ore     15.40   Paolo Scarpa, Presidente circolo Il Borgo. Introduzione e relazione generale

 

ore     16.00   Approfondimenti

Gabriele Canali – Università Cattolica di Milano – Agroalimentare

Alfredo Peri  – Consulente Trasporti e Reti – Infrastrutture di Logistica e Trasporti

Marco Carcano – ISMO Milano – Lavoro e Formazione professionale

Cristina Mazza –  Ascom Parma – Turismo

Luca Di Nella  –  Università di Parma – La Governance

 

ore     17.15   Tavola rotonda moderata da Albino Ivardi Ganapini (circolo Il Borgo)

 

Intervengono:

Francesco Rolleri  – Presidente Provincia di Piacenza

Filippo Fritelli       – Presidente Provincia di Parma di Parma

Gianmaria Manghi- Presidente Provincia di Reggio Emilia

Luca Gozzoli  – Capo di Gabinetto Presidenza Provincia di Modena

 

ore     18.15    Conclusioni di Emma Petitti – Assessore Regionale al riordino istituzionale – Regione

Emilia Romagna

convegno “La riforma costiuzionale: verso il referendum”

locandina-riforma-costituzione-uni-ultimo-ride70a5347e70a5349e70a5362

Giovedì 6 ottobre ore 9.45 all’Università di Parma

 “LA Riforma Costituzionale: verso il referendum”

CONFRONTO PUBBLICO SUI CONTENUTI DELLA RIFORMA COSTITUZIONALE

 

Promosso dal Borgo in collaborazione con AIGA e patrocinato dall’Università di Parma, l’incontro, guidato da Antonio D’Aloia del nostro Ateneo, vedrà la partecipazione di autorevoli costituzionalisti italiani:

Massimo Luciani, Tommaso Edoardo Frosini, Gaetano Azzariti e Francesco Clementi.

 

I saluti istituzionali di apertura a cura del Prefetto di Parma Giuseppe Forlani.

Introducono Paolo Scarpa e Giuseppe Luciani de Il Borgo.

 

Parma, 1 ottobre 2016 – Si terrà giovedì 6 ottobre alle 9.45 all’Università di Parma (sede centrale, via Università 12) l’incontro aperto alla cittadinanza dal titolo La Riforma Costituzionale: verso il referendum.  Sarà Antonio D’Aloia, giurista del nostro Ateneo, a condurre il confronto che ha l’obiettivo di presentare i contenuti oggetto del referendum costituzionale in programma per il 4 dicembre prossimo. A discuterne saranno alcuni tra i più autorevoli costituzionalisti italiani: Massimo Luciani, ordinario di Diritto costituzionale all’Università La Sapienza di Roma e Presidente dell’Associazione Italiana Costituzionalisti, Tommaso Edoardo Frosini, ordinario di Diritto pubblico comparato all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Gaetano Azzariti, ordinario di Diritto costituzionale dell’Università La Sapienza di Roma e Francesco Clementi, docente di Diritto pubblico comparato dell’Università di Perugia.

 

Dopo i saluti del Prefetto di Parma Giuseppe Forlani, di Lucia Silvagna del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Parma, di Biagio Craparotta, coordinamento regionale AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati), Antonio D’Aloia, introdotto da Paolo Scarpa, presidente de Il Borgo e da Giuseppe Luciani vice presidente de Il Borgo e presidente della sezione di Parma di AIGA, darà inizio al confronto.

 

Al centro del dibattito saranno i contenuti della Riforma costituzionale, in vista del referendum al quale gli italiani saranno chiamati a confermare o a bocciare le modifiche votate dal Parlamento. La Riforma ha i suoi pilastri principali nella revisione del bicameralismo paritario e nella ridefinizione dei rapporti tra lo Stato e le Regioni, con la trasformazione del Senato in una “Camera delle Regioni” (e delle autonomie locali), secondo un disegno più volte proposto nel dibattito riformatore in Italia.

 

L’incontro, promosso da Il Borgo in collaborazione con AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati) e patrocinato dall’Università di Parma, si pone l’obiettivo di sviluppare una riflessione aperta e pluralista sull’importanza del tema oggetto del referendum e di illustrare le implicazioni concrete previste dalla Riforma Costituzionale.

 

 

 

 

Al via la terza edizione di Borgo Lab

Al via la 3°edizione di Borgo Lab. Visualizza e scarica qui il calendario.

Novità di quest’anno, il corso di formazione alla rappresentanza. Visualizza e scarica qui Il depliant del corso.

AL VIA DOMANI 4 OTTOBRE LA TERZA EDIZIONE DI BORGO LAB IL LABORATORIO DI CITTADINANZA ATTIVA DE IL BORGO 

“RAPPRESENTANTI E RAPPRESENTATI”

A LEZIONE DI DEMOCRAZIA I RAGAZZI CHE VOGLIONO CANDIDARSI ALLE ELEZIONI SCOLASTICHE DI OTTOBRE-NOVEMBRE

I temi della rappresentanza e dei diritti e doveri nella scuola e nella società, per una cittadinanza attiva e responsabile, costituiscono il cuore della nuova proposta. 

Da quest’anno il Lab si arricchisce di un nuovo corso di formazione alla rappresentanza per tutti gli studenti delle scuole di II grado che saranno impegnati nelle elezioni scolastiche di ottobre e novembre.La naturale prosecuzione sarà il corso “La Polis: Città e Cittadinanza” con inizio il 28 ottobre. Sono aperte le iscrizioni.

Parma, 3 ottobre 2016 –  Il Borgo Lab scalda i motori e riparte domani martedì 4 ottobre, per il terzo anno consecutivo, con le sue attività di formazione civica rivolte agli studenti di Parma e provincia. Il Presidente del Borgo Paolo Scarpa e il Direttore didattico Giacomo Degli Antoni hanno presentato il programma di quest’anno che rilancia il progetto con nuove iniziative.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, si ricomincia con  una proposta ancora più corposa, incentrata sui  temi della rappresentanza e dei diritti e doveri nella scuola e nella società, per una cittadinanza attiva e responsabile. Il laboratorio si arricchisce, infatti, di un corso di formazione alla rappresentanza dal titolo “Rappresentanti e rappresentati”, rivolto agli studenti che intendono candidarsi e che vogliono essere elettori responsabili alle elezioni scolastiche di ottobre e novembre 2016.

Si tratta di un percorso per rafforzare competenze, fiducia e consapevolezza degli elettori e degli eletti e per incentivare la partecipazione attiva degli studenti alla vita del proprio istituto. Promosso in collaborazione con la Consulta provinciale studenti di Parma, il corso, che si terrà presso la sede de Il Borgo (via A. Turchi 15/A) dal 4 al 14 ottobre (ogni martedì e venerdì, ore 14.30-16.00),  si articolerà in 4 conversazioni di carattere laboratoriale, guidate da docenti qualificati:

4 ottobre 2016 – La partecipazione attraverso la rappresentanza studentesca

7 ottobre 2016 – La responsabilità, il servizio e il protagonismo

11 ottobre 2016 – La relazione e la comunicazione, sviluppo della competenza sociale

14 ottobre 2016 – Il ruolo dei rappresentanti

A seguire è previsto un workshop di due giorni in una località fuori città,  in cui i ragazzi eletti nei propri istituti vivranno insieme le rispettive esperienze per uno scambio di opinioni, progettualità, con la guida dei docenti del Lab. Il corso principale seguirà a partire dal 28 ottobre e si articolerà attorno al tema “La Polis: Città e Cittadinanza” con sedici lezioni e conversazioni, oltre alle attività come sono state negli anni passati e le visite al parlamento nazionale, al Parlamento Europeo a Strasburgo, ad aziende come Barilla e Dallara, all’Efsa, a centri di volontariato e assistenza. Il piano didattico completo dei due corsi prevede 20  conversazioni, di cui 4 testimonianze (calendario allegato), tenute da accademici e da operatori culturali e del volontariato.

Il Borgo Lab è un progetto di formazione civica del Borgo, dedicato ai giovani, che è nato con il sostegno di Luca Barilla, di Giampaolo Dallara, della Fondazione Cariparma, della Fondazione 13 marzo onlus ed è patrocinato dall’Università di Parma e dall’Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna.

Sono aperte le iscrizioni. Chi fosse interessato può inviare una mail a borgolab@ilborgodiparma.it . Le iscrizioni sono riservate a studenti delle scuole superiori di Parma e provincia, universitari e giovani lavoratori over 19. Per informazioni: Il Borgo – Tel.  0521-284203.