Lezione aperta del Lab: lunedì 4 aprile alle 14.30 al Borgo

Progettazione e gestione sostenibile degli spazi urbani. E’ questo il tema della lezione dal titolo “La città intelligente. Friburgo e i modelli innovativi di sostenibilità dei sistemi urbani”  – aperta alla Città – del Laboratorio di cittadinanza attiva Il Borgo Lab, in programma lunedì 4 aprile alle 14.30 al Borgo (via A. Turchi, 15/A).  L’incontro  – guidato da uno dei massimi esperti di pratiche di sostenibilità Giorgio Schultze – rientra nell’ambito delle conversazioni, a frequenza settimanale, del Laboratorio promosso da Il Borgo che, durante il viaggio a Strasburgo dall’11 al 13 aprile, per partecipare alla seduta plenaria del Parlamento Europeo, farà tappa a Friburgo, città modello per le buone pratiche di città intelligente e sostenibile. In allegato il comunicato stampa e l’articolo pubblicato in data 31 marzo su Gazzetta di Parma.

11 marzo al Lab l’incontro “Disagio giovanile e dipendenze” a cura di Maria Antonioni del Sert

Venerdì 11 marzo alle 14.15 al Lab si terrà una testimonianza dal titolo: “Disagio giovanile e dipendenze” a cura della dr.ssa Maria Antonioni, direttrice del Sert (Servizio Recupero Tossicodipendenze) di Parma. Sarà questa l’occasione per tracciare una nuova mappatura del disagio giovanile in cui le dipendenze comportamentali stanno emergendo in modo preoccupante (dipendenza da videogiochi, da whats up, da internet, ecc,) e per discutere insieme di politiche giovanili per favorire comportamenti virtuosi.

12 FEBBRAIO ORE 17.00 BORGO LAB SI PRESENTA ALLA CITTA’

Venerdì 12 febbraio alle ore 17.00 presso l’Università di Parma (sede centrale – Aula dei Filosofi) si terrà un incontro pubblico per presentare alla Città l’esperienza del nostro laboratorio Borgo Lab  ad un anno e mezzo dal suo inizio.

Grazie alla presenza di due autorevoli personalità, il noto economista Stefano Zamagni dell’Università di Bologna e Luca Barilla Vice Presidente di Barilla S.p.A, avremo la possibilità di assistere ad una riflessione – moderata da Michele Brambilla, direttore di Gazzetta di Parma approfondita sull’ importanza dei valori intangibili – quali la cultura e la formazione – per lo sviluppo sociale. Spunto per il dibattito – introdotto dai saluti della Pro-rettrice del nostro Ateneo Maria Cristina Ossiprandi e da Luca Di Nella, Direttore del Dipartimento di Economia dell’Università di Parma e Presidente del Consiglio scientifico di Borgo Lab – l’esperienza del Laboratorio “Borgo Lab” promosso dal circolo Il Borgo e giunto quest’anno con successo alla sua seconda edizione.

Saranno Paolo Scarpa, Presidente de Il Borgo e Giacomo Degli Antoni, direttore didattico di Borgo Lab ad illustrare il progetto, anche attraverso la presentazione del volume “Diario di un anno” che racconta, con immagini e contributi video, la prima edizione del Laboratorio.

5 FEBBRAIO – SIMULAZIONE DEI LAVORI DEL PARLAMENTO EUROPEO SUL TEMA IMMIGRAZIONE

Venerdì 5 febbraio alle ore 14.15, si terrà al Borgo (via A. Turchi 15/A) il prossimo incontro di Borgo Lab che proporrà una simulazione dei lavori del Parlamento Europeo. Titolo dell’incontro:“L’immigrazione è un problema europeo? Una simulazione del Parlamento Europeo” . Guiderà l’incontro Fabio Sozzi, dell’Università di Genova. L’incontro si svolgerà in due parti. La prima, di carattere introduttivo, cercherà di fornire alcune nozioni riguardo l’organizzazione e il funzionamento del Parlamento Europeo e sul tema dell’immigrazione. Nella seconda, invece, i partecipanti verranno suddivisi in ‘commissioni’, ciascuna con il compito di discutere il tema dell’immigrazione. Alla fine, verrà effettuata una ‘seduta plenaria’ dove ciascuna commissione dovrà presentare la propria proposta di legge, e si procederà quindi a una votazione conclusiva.