di Riccardo Campanini – 

Dopo la ripresa dell’attività del Circolo, con le tante iniziative in programma in questo mese di ottobre – da quelle all’interno del “Festival della democrazia” all’imminente partenza della nuova edizione del BorgoLab – anche questa newsletter può finalmente ripartire dopo alcuni mesi di silenzio quasi assoluto. Con una importante e gradita novità: il nuovo Direttore, Graziano Vallisneri, che dopo tanti anni di “praticantato” come responsabile delle rubriche “Ponti” e “Oltrelemura”,  ha accettato di dirigere la newsletter  mantenendo comunque la gestione delle “sue” rubriche. Oltre a ringraziare il nuovo Direttore per aver accettato questo incarico, permettendo così al Borgo News di riprendere la sua normale programmazione, è doveroso esprimere anche la soddisfazione per la competenza, l’esperienza e la sensibilità ai temi sociali, culturali e religiosi che fanno di Graziano Vallisneri una figura assolutamente valida ed adeguata a rafforzare la qualità e l’attualità della newsletter.

Purtroppo il tentativo di tornare gradualmente alla normale attività si scontra in queste ore con la recrudescenza dell’epidemia e le conseguenti misure di limitazione delle occasioni di incontro e di dibattito. Ma, viste in una prospettiva più ampia,  proprio le difficoltà di questo momento rendono se possibile ancora più importante il ruolo e il compito de “Il Borgo”. Infatti,   solo ragionando, discutendo, elaborando idee oggi, sarà possibile formulare domani progetti e proposte all’altezza dei grandi cambiamenti che, nel bene come nel male, il mondo (e anche la nostra città) sta vivendo in questi anni: la pandemia, il cambiamento climatico, le nuove forme di rapporto tra cittadini e istituzioni, la rivoluzione digitale e l’automazione del lavoro, l’interazione trai popoli del nord e del sud del mondo, ecc. Tutti temi che, già in queste settimane o nel prossimo futuro (virus permettendo…) il nostro Circolo vuole approfondire e portare all’attenzione dei cittadini e delle istituzioni. Intanto su questo numero della newsletter, particolarmente ricco per quantità e qualità degli articoli, vanno segnalati tra gli altri una testimonianza “in diretta” dagli Stati Uniti sugli ultimi giorni della campagna elettorale per le Presidenziali e il primo di una serie di articoli sulla nuova Enciclica  di Papa Francesco, oltre che salutare con piacere l’”esordio” di un giovane collaboratore, Marco Calzolari, che farà entrare nella nostra newsletter la realtà, spesso ignorata o male interpretata, del mondo giovanile.

Buona lettura dunque – tanto più se, causa Covid, ci saranno meno occasioni di uscire e più tempo per leggere…