VENERDI’ 6 APRILE  ORE 17.00

IL CONVEGNO “LE POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA PER L’AMBIENTE”

Interverranno l’On. Damiano Zoffoli, parlamentare europeo, Nicola Dall’Olio, Capo di Gabinetto dell’Assessore  regionale all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna, Sonia Ziveri di Davines SpA e Andrea Merusi  di Morris SpA,  rappresentanti di due importanti aziende di Parma particolarmente attente al tema della sostenibilità ambientale.

 

L’incontro –  promosso dal Circolo Il Borgo – è aperto al pubblico.

 

Parma, 29 marzo 2018 – Si terrà a Parma venerdì 6 aprile alle ore 17.00 presso la Biblioteca Monumentale di S. Giovanni Evangelista (piazzale S. Giovanni, 1) l’incontro dal titolo “Le politiche dell’Unione Europea per l’ambiente”, promosso dal Circolo Il Borgo. Dopo il saluto di Giuseppe Luciani, Presidente del Borgo, a confrontasi sulle direttive europee per l’ambiente saranno l’On. Damiano Zoffoli, parlamentare europeo, membro della Commissione per l’Ambiente dell’UE e Nicola Dall’Olio, ex consigliere comunale e Capo di Gabinetto dell’Assessore regionale all’Agricoltura, che richiamerà l’azione della Regione Emilia-Romagna a tutela dell’ambiente nel settore agroalimentare. Seguiranno due testimonianze di aziende parmigiane che da anni hanno adottato un approccio green: Sonia Ziveri, Head of  Sustainability & International Customer Operations Director di Davines SpA e Andrea Merusi Responsabile Ambientale e della certificazione ISO 14001 di Morris SpA. L’incontro – aperto al pubblico – è il primo di un ciclo di tre appuntamenti promossi dal Borgo, per approfondire le prospettive dell’Unione Europea nel prossimo futuro, con riferimento anche ai programmi settoriali.

Da sempre Il Borgo è attento al tema della costruzione dell’Unione Europea: lo scorso mese di novembre il Circolo ha organizzato a Parma la conferenza “Quale Europa” con Romano Prodi, che ha tracciato gli scenari internazionali all’interno dei quali si muove l’Unione. L’obiettivo di questo impegno è quello di tenere viva l’attenzione dei cittadini sugli sviluppi e le ricadute a livello locale, delle iniziative che maturano a Bruxelles.

I cambiamenti climatici, la qualità e la quantità delle risorse idriche disponibili, la deforestazione e la desertificazione rendono oggi urgente la necessità di politiche integrate, a livello globale, per migliorare l’efficienza energetica e incrementare la riduzione dei consumi e delle emissioni nocive. Ogni realtà produttiva oggi non può prescindere dal tema della sostenibilità, includendo ed estendendo a tutti i processi aziendali la variabile ambientale, all’interno delle proprie politiche di sviluppo. Lo stesso Papa Francesco ha dedicato al tema un’enciclica, la “Laudato si’”, con un appello accorato alle nazioni e alle organizzazioni internazionali, affinché si promuova un’ecologia integrale, per la tutela del creato.

 

IL BORGO - LOCANDINA CONVEGNO LE POLITICHE DELL'UR PER L'AMBIENTE - 6-04-2018 (1)– scarica la locandina –


GazzettadiParma-29-03-2018 sito