Sembra lontano quel giorno del 2006, quando -su iniziativa di laici cristiani e per determinazione del Sae e del Circolo Il Borgo, avviammo la prima iniziativa davvero corale ( e non più soltanto bilaterale, come già avveniva in passato) in ambito interreligioso.

Sì, 10 anni, di impegno, di pratica giornaliera e di ricucitura continua, non sono pochi …

 

Ma, calato il sipario sulla Giornata, conviene spendere qualche riflessione, almeno per considerare alcuni elementi:

–          l’appuntamento è in qualche modo entrato a far parte della consuetudine cittadina (anche se tuttora diverse realtà ne sembrano indifferenti)

–          proseguono con grande richiesta le visite guidate delle scuole ai luoghi di culto

–          il Forum si è consolidato come luogo condiviso, come spazio accessibile per tutti, con un linguaggio comune e una sensibilità che anche oltre la reciprocità; diventando anche riferimento esterno per la dimensione pubblica

–          onde rafforzare la strumentazione rivolta alle nuove generazioni, il Forum ha prodotto un DVD didattico, in distribuzione presso le scuole – con l’adesione di Prefettura e Provveditorato.

Resta l’ombra degli effetti degli accadimenti internazionali, che inevitabilmente scaricano spesso delle tensioni anche acute sul tessuto locale.

Tuttavia, come ha dimostrato la Tavola Rotonda della serata, anche temi assai spinosi -come quello del rapporto tra Religioni e rispetto dei diritti di tutti (riecheggiando la vicenda tragica di Charly ebdo)- si possono dischiudere convergenze inattese e perfino intese dense di significato, specie tra ebrei e musulmani.

Dunque, l’incoraggiamento a proseguire non manca, con la segnalazione di almeno due appuntamenti rilevanti:

–          il confronto congiunto sul tema della Misericordia (grazie al Giubileo promosso da papa Francesco)

–          la traduzione locale della Settimana ONU per l’armonia tra le Religioni (prima settimana di febbraio).

ai quali inviteremo ancora l’intera comunità cittadina.

 

Luciano Mazzoni (coordinatore)