L’esercito egiziano nega  la possibilità di concedere il perdono a Mubarak e la sua famiglia.


Il presidente tecnico tunisino  conferma a Sarkoszy che le elezioni si faranno  presto
E a Tunisi il coprifuoco notturno è stato tolto, ciò significa un ritorno alla tranquillità.  
(dal giornale Al dastur di Giordania)


Salih, l’attuale Presidente attuale dello Yemen, rifiuta  l’accordo proposto dalla Lega del Golfo Persico di passare la presidenza all’ opposizione e il delegato della conciliazione lascia   lo Yemen
(dal giornale Al raya del Qatar)